“In periodi di cambiamento, la terra sarà di coloro che apprendono, mentre coloro che sanno si troveranno bene equipaggiati per vivere in un mondo che non esiste più”.

Eric Hoffer

Il Modello A.M.P.M.

Assessment di Maturità nel Project Management

Per maturità si intende il grado di crescita delle competenze, delle abilità ed del livello di perfezionamento nell’utilizzo degli strumenti e delle tecniche di project management, da parte di un’organizzazione.

In modello A.M.P.M. prevede due focus, Organizzativo e delle Competenze, effettuati attraverso due tipologie di Assessment in grado di determinare il valore della maturità su una scala di 5 livelli, attraverso la misurazione dell’aderenza a specifiche dimensioni di analisi, caratterizzanti rispettivamente la disciplina del project management e la professione del project manager.

L’avanzamento nella scala dei livelli corrisponde sempre ad un maggior grado di compliance alle best practice e di correttezza di applicazione degli strumenti e delle tecniche di project management.

Dai risultati dell’Assessment, scaturisce un definito piano di crescita strutturata, attraverso una roadmap di azioni specifiche per le diverse dimensioni di analisi.

A.M.P.M. Organizzativo

L’ M.P.M. Organizzativo è l’assessment che ha l’obiettivo di valutare la maturità dell’organizzazione nel project management. Nasce come sviluppo di modelli di maturità internazionali, adattati al contesto nazionale, migliorati nella comprensione ed affinati nell’elaborazione dei risultati.

A.M.P.M. Competenze

L’ A.M.P.M. Competenze è l’assessment che ha l’obiettivo di valutare la maturità dei singoli project manager dell’organizzazione. Ideato dall’AMPM Consulting, è basato su un lavoro di ricerca che ha consentito di ottenere la validazione di EVALUATE.